Maniglie per porte

I lavori di costruzione o di ristrutturazione comportano tanti disagi. Grandi volumi di spesa, lavori che sembrano non finire mai, relazioni con tanti professionisti con competenze diverse che occorrono per il completamento del luogo dove viviamo. Per fortuna ci sono alcuni piccoli lavori che puoi fare in autonomia, proprio perché molto semplici da realizzare, pur con qualche piccolo accorgimento. Uno di questi è il montaggio delle maniglie per porte.

Ecco una breve guida per montare correttamente la maniglia di una porta interna:

  1. I dettagli fanno la differenza: scegli con cura le maniglie per porte
  2. Perché montare da solo le maniglie per porte?
  3. Assicurati di avere tutto ciò che ti occorre
  4. Sostituisci o monta le maniglie per porte in pochi e semplici passaggi
  5. Fino alla fine: prova il funzionamento della tua maniglia per porte

I dettagli fanno la differenza: scegli con cura le maniglie per porte

La scelta delle maniglie per le porte è un momento da non sottovalutare, come abbiamo visto anche per la scelta delle porte interne nell’articolo che puoi leggere qui. Spesso infatti sono proprio i dettagli che possono fare la differenza, dando a casa tua il tono che desideri. Scegliere le maniglie per porte non è semplice, avendo a disposizione una vastissima gamma di materiali, colori, finiture e prezzi.

come montare correttamente le maniglie delle porte

Ricordati che le maniglie per porte sono a tutti gli effetti degli oggetti di design che dovranno abbinarsi alle porte su cui vengono montate e all’arredamento delle stanze; dovrai tenere conto del materiale di cui è fatta la porta, del colore, dello stile e di eventuali decorazioni presenti sull’anta o sugli stipiti. Inoltre non devi rinunciare a maniglie di qualità, che siano resistenti all’usura, funzionali ed ergonomiche nella presa. Cerca tra le nostre proposte la maniglia che fa al caso tuo.

Perché montare da solo le maniglie delle porte interne?

Non è meglio chiedere a qualcuno del mestiere? Non rischio di fare disastri? Certamente ci sono alcuni interventi che non potrai fare da solo e per i quali dovrai avvalerti del contributo e dell’esperienza di professionisti, ma ricorrere al fai da te ti permette di svolgere alcuni piccoli e semplici lavori di manutenzione o di montaggio, facendoti risparmiare sulle spese di manodopera. Un artigiano infatti potrebbe costarti alcune decine di euro per svolgere a chiamata un lavoro di per sé molto semplice come il montaggio delle maniglie per le porte interne. Montare le maniglie delle porte non comporta gravi rischi; con pochi attrezzi e qualche piccola attenzione, potrai esaltare la tua manualità facendoti vanto del tuo contributo.

Assicurati di avere tutto ciò che ti occorre

Per montare le maniglie per porte ti serviranno davvero pochi strumenti. Innanzitutto vi servirà la maniglia nuova con tutti i pezzi che la compongono. Procuratevi un cacciavite a stella o un cacciavite piatto a seconda delle viti che dovrete montare.

maniglie porte interne strumenti montaggio

Infine vi occorrerà un seghetto da metallo con il quale potrete accorciare l’asta della vostra maniglia, nell’eventualità che questa sia troppo lunga. Quante volte vi è capitato di sdraiarvi sul divano e solo dopo accorgervi che il telecomando era fuori portata? Assicuratevi, prima di iniziare il montaggio, di avere tutti questi strumenti a portata di mano per non dover continuamente interrompere il lavoro.

Sostituisci o monta la tua maniglia per porte in pochi e semplici passaggi

Se devi sostituire la maniglia per porta, la prima cosa che dovrai fare è smontare quella vecchia; ti basterà svitare le viti che tengono fissata la maniglia all’asta interna. Potrai conservare quest’ultima, mantenendola all’interno del foro della porta e avvitando le due impugnature della tua nuova maniglia. Se invece stai montando la tua maniglia per la prima volta, o hai necessità di sostituire l’asta della tua vecchia maniglia, dovrai innanzitutto inserire l’asta metallica nuova nel foro della porta porte interna. Monta provvisoriamente le due impugnature sull’asta per verificare che questa sia della misura giusta; se occorre calcola di quanto deve essere accorciata e serviti del tuo seghetto da metallo per ottenere la misura adatta. A questo punto potrai fissare le due impugnature all’asta con le viti, servendoti del cacciavite. Assicurati che la presa delle viti sia ben salda in modo che la maniglia sia ben fissata alla porta e non cada nei movimenti di impugnatura, apertura e chiusura. Allo stesso modo puoi procedere al montaggio delle sottobocchette e delle bocchette in corrispondenza del foro della serratura. Monta le sottobocchette in corrispondenza del foro e su di esse colloca le bocchette fissandole con le viti. Dovrai assicurarti che i fori per le viti delle bocchette e delle sottobocchette coincidano. In pochi e semplici passaggi avrai completato il montaggio della maniglia per porta.

Fino alla fine: prova il funzionamento della tua maniglia per porta

funzionamento maniglia porta interna

Una volta terminato il lavoro ricordati di provare le maniglie per porte! Un lavoro ben fatto deve portarti a un risultato sicuro e funzionale. Non lasciare il tuo lavoro incompleto e vai fino alla fine per non avere brutte sorprese e ritrovarti letteralmente con la maniglia in mano. Semplicemente aprendo e chiudendo la porta potrai assicurarti di aver fatto un buon lavoro, verificando che la maniglia sia ben salda e che funzioni correttamente. Una volta controllato personalmente il risultato potrai ritenerti soddisfatto e pensare al prossimo intervento fai da te!